icona informazioni generali   Home Page
icona informazioni generali   Servizio di
posizionamento
GPS
Le Stazioni GNSS  
Download Rinex
icona download dati  
Stato della Rete
icona accesso  
Accesso al servizio
icona cerca  
Istruzioni per l'uso
icona contatti  
Contatti
Assistenza
Powered by Topcon  
 
icona posizionamento Rete Regionale GPS
Il termine GNSS (Global Navigation Satellite System) nasce per indicare i sistemi di navigazione satellitare (GPS, GLONASS, GALILEO, ecc.) nel loro complesso.
In Italia, come nel resto del mondo, sono state realizzate o sono in corso di realizzazione Reti di Stazioni Permanenti su scala regionale.
Una Rete GNSS è costituita da ricevitori e antenne satellitari in grado di acquisire e decodificare i segnali di più costellazioni (es. GPS+GLONASS), collegati 24h/24h ad un Centro di Controllo che ha la funzione di rendere disponibili tali dati sotto forma di correzioni differenziali.
Evidenti sono i vantaggi nel ricevere correzioni GNSS per l’utente, soprattutto nelle zone in cui la visibilità del cielo è limitata da ostacoli naturali o artificiali.

GPS

Il sistema è stato sviluppato dal Dipartimento della Difesa Statunitense e nel Luglio 1995 è stato dichiarato completamente operativo.
Creato inizialmente per scopi militari, grazie alla capacità di determinare con elevata precisione la posizione di oggetti fissi e mobili (aereo, auto, nave), il GPS è stato successivamente impiegato anche in campo civile, in particolare nei rilievi topografici e geodetici. Basato su una rete di 27 satelliti di cui 3 di scorta, sono posizionati ad una quota di 20200 Km e distribuiti su 6 piani orbitali.

GLONASS

Costituisce il sistema di posizionamento satellitare russo, strutturalmente analogo a quello americano. Sviluppato a partire dal 1982 dal Ministero della Difesa sovietico (ex URSS), la flotta ufficiale GLONASS comprende 24 satelliti, 21 operativi e tre di scorta, disposti su tre piani orbitali. Ogni piano ospita otto satelliti identificati da un numero. I satelliti orbitano ad una quota di 19100 km, leggermente inferiore ai satelliti GPS. Attualmente sono in orbita 20 satelliti che passeranno a 24 entro il 2010.

GALILEO

E’ un sistema satellitare globale di navigazione civile sviluppato in Europa.
La sua entrata in servizio è prevista per il 2013 e conterà su 30 satelliti orbitanti su 3 piani inclinati sull’equatore ad una quota di 24.000 km. La rete Galileo potrà essere usata in alternativa alle altre due costellazioni, ma i maggiori vantaggi si otterranno usando ricevitori rover che siano in grado di ricevere contemporaneamente tutti i segnali: GPS-GLONASS-GALILEO.


« INDIETRO